I nostri viaggi

Destinazione

SOCIETÀ

TESTIMONIANZA

CONTATTO

LINGUE


Perù

Informazione generale


  • Popolazione di circa 30 milioni di persone.
  • Un PIL di $ 301,5 miliardi nel 2011.
  • Un totale di 1.285.220 km².
  • 2414 km di costa
  • Il Perù condivide i confini con Cile, Argentina, Brasile, Ecuador e Bolivia.
  • Il Perù ha 28 dei 31 climi attuali sul pianeta (in alcune regioni del paese, il clima è soleggiato tutto l'anno)
  • Il punto più alto è il monte Huascarán, 6768 m (22.204 piedi)
  • 84 dei 104 ecosistemi del mondo sono presenti in Perù.
  • Il Perù ha la seconda catena montuosa più alta del mondo.
  • Con il suo dislivello di 1500 m, il Colca Canyon è il secondo canyon più profondo del mondo (due volte più profondo del Grand Canyon negli Stati Uniti)
  • Ci sono 8 parchi nazionali e 9 siti designati come siti del Patrimonio Mondiale


tempo

Il Perù ha una grande diversità geografica ed è soggetto a climi estremamente vari a causa dell'altitudine e delle stagioni. Ecco una sintesi del clima per regione:

  • La costa (Ica, Chiclayo, Lima, Trujillo e Tumbes): deserto o clima tropicale secco, lì il sole è molto presente da novembre a maggio. Le temperature si attenuano durante il resto dell'anno e il cielo è generalmente nuvoloso a causa dell'influenza della corrente marina di "El niño".
  • Regione settentrionale: clima caldo tutto l'anno con picchi di calore che raggiungono i 35 gradi in estate.
  • La Sierra (Ancash, Arequipa, Ayacucho, Cajamarca, Cusco e Puno): questa regione ha due stagioni: inverno da aprile a ottobre e estate da novembre a marzo. In generale, l'inverno è una stagione secca, mentre l'estate è piovosa.
  • La giungla o la foresta tropicale: (Iquitos, Madre de Dios e Manu): La Selva Alta (a circa 700 metri sul livello del mare) ha un clima subtropicale caratterizzato da forti piogge. La foresta a meno di 700 metri di altitudine ha due stagioni: inverno o stagione secca con un clima soleggiato e caldo (da aprile a ottobre); Durante l'estate o la stagione delle piogge (da novembre a marzo) le piogge sono più frequenti.


Flora e fauna

Il Perù è un paese immensamente ricco di biodiversità. Ora ospita oltre 40.000 specie di piante, tra cui 3.000 specie di orchidee. I fiumi peruviani hanno circa 2.000 specie di pesci, più dell'Oceano Atlantico. In Perù puoi vedere oltre 3.700 specie di farfalle, che rappresentano un record mondiale. Il Perù ha registrato 1710 specie di uccelli, di cui 300 endemici. Per i mammiferi, ci sono più di 32 specie di scimmie, giaguari, delfini rosa (botos) e lontre giganti nella foresta pluviale. La fauna andina è composta da puma, lama, alpaca e vigogna. Non dimenticare l'uccello più grande del mondo con la sua apertura alare di 3,6 metri, il condor andino.

gastronomia

Il Perù è conosciuto in tutto il Sud America per la diversità della sua cucina, fatta con una miscela di cibo spagnolo e nativo. I viaggiatori avranno l'opportunità di gustare specialità locali come: • Ceviche, il piatto nazionale: pesce cotto o crudo, marinato in un po 'di succo di limone verde!

  • Pisco Sour: una bevanda leggermente zuccherata e spumosa fatta con Pisco (alcol d'uva bianca), succo di limone verde, albume e ghiaccio tritato. Molto rinfrescante
  • Tè di coca: un'infusione di foglie di coca (pianta delle Ande), che è un rimedio efficace contro i problemi di altezza e aiuta la digestione.
  • Il controfiletto di alpaca: tutto il sapore di una bistecca ma senza colesterolo!
  • Lomo saltado, manzo cotto a fette con verdure e patatine fritte, servito con riso.
  • La cavia, comunemente chiamata cavia, è cotta nel forno con verdure. La sua carne è molto tenera e profumata.
  • Gli Anticuchos: cuore di vitello alla griglia o vitello. Inoltre, non dimenticare i molti frutti e verdure tropicali. Produciamo deliziosi succhi di frutta fresca, che possono essere gustati nei mercati locali.


Perù: informazioni generali

  • ingresso:

    Per un soggiorno di 6 mesi o meno, non è necessario il visto per la maggior parte dei paesi (verificare con l'Ambasciata del Perù nel proprio paese di origine). Assicurati di avere un passaporto valido per 6 mesi dopo la data di ritorno. All'arrivo, gli agenti di immigrazione ti daranno un visto per 1 a 6 mesi. Ti daranno anche la tessera migratoria Andina (TAM), per accompagnarti durante il tuo soggiorno.


  • produzione:

    Quando esci dal Perù, ti verrà chiesta la tessera migratoria andina (TAM). In caso di furto, sarà possibile richiedere una copia ai servizi di migrazione, ma l'iniziativa può essere lunga e può modificare l'organizzazione del viaggio (in particolare, la partenza internazionale).


  • In caso di perdita o furto del passaporto:

    Devi dichiarare la perdita o il furto alla più vicina stazione di polizia. Una volta che questa dichiarazione è stata emessa, contatta l'Ambasciata per continuare con le tue procedure.


Ambasciate in Perù

Ambasciata del Regno Unito

  • Sea Park Tower (22 ° piano)
  • Jose Larco Avenue
  • Miraflores - Lima 1301
  • Telefono: (+51) (1) 617 3000
  • Fax: (+51) (1) 617 3100 Email: belima@fco.gov.uk Sito web:


Ambasciata del Canada

  • Via Bolognesi 228
  • Miraflores - Lima 18
  • Telefono: (+51) (1) 319 3200
  • Fax: (+51) (1) 446 4912 Email: lima@international.gc.ca Puoi anche controllare: www.promperu.gob.pe (sito ufficiale della promozione del Perù)
  • www.peru.com


Assistenza sanitaria

In Perù, è importante seguire alcune regole di igiene e salute. Ti consigliamo di:

  • Non bere acqua del rubinetto a meno che non sia bollito o purificato con compresse.
  • Lavarsi spesso le mani per ridurre il rischio di contaminazione.
  • Lavarsi spesso le mani per ridurre il rischio di contaminazione.
  • Evita di mangiare carne e pesce nei mercati; È preferibile mangiare nei ristoranti per assaggiare specialità peruviane come il ceviche.


vaccini

Nessun vaccino è obbligatorio per i viaggiatori provenienti dall'Europa o dal Canada. Tuttavia, alcuni sono raccomandati:

  • Difterite, tetano, poliomielite
  • Febbre gialla (in caso di soggiorno in Amazzonia e obbligatorio per soggiorni in Venezuela del Perù)
  • Influenza (raccomandata per i soggetti più fragili, alcuni casi di influenza AH1N1 sono stati rilevati in Perù).


Soggiorni in Amazzonia:

Oltre al vaccino contro la febbre gialla, può essere raccomandato un trattamento contro la malaria (consultare il medico).

Malattia dell'altitudine (soroche):

Consigliare alle persone con problemi cardiaci di consultare il proprio medico prima di partire. Per i viaggiatori che desiderano fare una passeggiata o un'escursione, è consigliabile allenarsi fisicamente (camminare, camminare, na

Il nostro consiglio per favorire un buon acclimatamento:

  • Idratare correttamente, bere regolarmente
  • Mangia cibo leggero e ben bilanciato.
  • Rivitalizzare durante il giorno (barretta ai cereali, frutta secca, zucchero ...)


Che medicina prendere:

Ti consigliamo di consultare il tuo medico, ti fornirà la medicina appropriata in base al tuo profilo. In caso di mal di testa, preferisci l'aspirina al paracetamolo. Non consigliamo di assumere droghe per dormire, il che aggrava l'ipossia (mancanza di ossigeno, la causa principale del mal di montagna). Durante l'assunzione di Diamox®: Diamox è un diuretico, che aumenta la risposta del ventilatore alla mancanza di ossigeno. È molto efficace in caso di mal di montagna. Dovrebbe essere preso in caso di problemi persistenti. In effetti, deve essere favorita una acclimatazione naturale, tenendo conto degli effetti indesiderati di Diamox.

  • Può causare effetti indesiderati.
  • È un diuretico e causa disidratazione.
  • Gestito in modo preventivo rende difficile rilevare un problema a causa dell'altezza.


sicurezza

Durante i tour, ci sono pochi rischi di viaggiare in Perù. Tuttavia, è preferibile adottare alcune regole quando si viaggia con i mezzi pubblici o durante le visite gratuite in città:

  • Avere una copia del passaporto nel bagaglio (non con il passaporto). In caso di furto, sarà più facile creare documenti temporanei.
  • Tieni i soldi in tasca o in borsa vicino al corpo, per evitare di attirare l'attenzione.
  • Se hai nello zaino e oggetti di valore in transito, la borsa rimane tra le gambe o le ginocchia per prevenire il furto.
  • Non camminare da soli nelle zone rurali remote senza contatto locale. Non ci sono rischi in generale, ma è preferibile, in tutti i casi, essere accompagnati per poter scambiare più facilmente con gli abitanti locali.


Cosa portare

Ecco un elenco esauriente di ciò che dovrebbe essere portato durante un viaggio in Perù.

  • Un grande zaino (circa 60 litri) o una valigia.
  • Un piccolo zaino (20-30 litri)
  • Scarpe comode
  • Un cappello o un berretto (per il sole)
  • Occhiali da sole
  • Una giacca impermeabile, come Gore-Tex
  • Vestiti caldi per la notte, in luoghi alti, la temperatura scende rapidamente.
  • Kit di pronto soccorso
  • Coppie di pantaloncini o pantaloni capri


Per trekking e passeggiate:

  • Uno zaino (circa 60 litri).
  • Un pantalone da trekking
  • T-shirt in materiale micro-aerato.
  • Una giacca polare
  • Un paio di scarpe da trekking.
  • Calzini comodi, per evitare vesciche.
  • Un cappello di lana / cappello (per notti fredde)
  • Guanti (opzionale)
  • Un sacco a pelo, in caso di una notte sotto una tenda (obbligatorio) o in una casa di famiglia (opzionale ma consigliato per il vostro comfort)


attrezzatura:

  • Un matraccio per persona (minimo 1 litro)
  • Una macchina fotografica
  • Protezione solare con forte fattore di protezione (> 50)
  • Un rossetto
  • Un coltello (opzionale).
  • Una torcia elettrica (durante il trekking)
  • Un semplice kit igienico.
  • Per le attività acquatiche, un vecchio paio di scarpe da ginnastica.
  • Sacchetti di plastica (per lo smaltimento o proteggere le tue cose in caso di pioggia).
  • Un costume da bagno
  • Un adattatore universale


Per le escursioni:

  • Il tuo solito farmaco
  • Farmaci per il dolore: paracetamolo preferibilmente
  • impacchi
  • Compresse disinfettanti
  • Antidiarroico (Imodium per esempio).
  • Antisettico intestinale (ad esempio, ercefuril).
  • Crema anti-infiammatoria
  • Gocce per gli occhi (polvere, oftalmia).
  • Una crema in caso di scottature (ad esempio Biafine)
  • Repellente per insetti (se possibile con geranio, più efficace) Compresse purificanti per acqua potabile (idroclonazone, Micropur, per esempio)
  • Il tuo solito farmaco
  • Farmaci per il dolore: paracetamolo preferibilmente
  • impacchi
  • Compresse disinfettanti
  • Antidiarroico (Imodium per esempio)
  • Antisettico intestinale (ad es. Ercefuril)
  • Crema anti-infiammatoria
  • Gocce per gli occhi (polvere, oftalmia)
  • Una crema in caso di scottature (ad esempio Biafine)
  • Repellente per insetti (se possibile con geranio, più efficace) Fascia elastica adesiva (Elastoplast, ad esempio, 6 cm di larghezza)


INFORMAZIONI SUL BAGAGLIO

Si consiglia di verificare con la propria compagnia aerea per verificare le normative sui bagagli.

Il momento migliore per visitare il Perù

Il Perù ha una grande diversità geografica e diversi climi in tutte le regioni, determinati dalla sua altitudine e stagioni, ecco un riassunto del clima per regione:

  • Sulla costa: l'estate del sud (da novembre ad aprile) ha temperature elevate; L'inverno è bello (ma mai freddo) e con le prime nebbie.
  • Nelle Ande e nell'Amazzonia ci sono due stagioni medie: la stagione secca (da maggio a ottobre) e la stagione delle piogge (da novembre ad aprile). Se è possibile viaggiare nella regione andina durante la stagione delle piogge, è scoraggiato fare escursioni in montagna, dove i sentieri diventano pericolosi a causa delle nevicate.
  • Nelle Ande il clima può essere molto variabile durante lo stesso giorno. Ti consigliamo di portare abbigliamento vario, caldo per notti fresche, accendino per le giornate di sole e un cappotto antipioggia.

Il tempo può essere molto variabile durante lo stesso giorno. Ti consigliamo di portare abbigliamento vario, caldo per notti fresche, accendino per le giornate di sole e un cappotto antipioggia.

Celebrazioni e celebrazioni in Perù.

In Perù, la vita quotidiana è segnata da un gran numero di festival, che si svolgono durante tutto l'anno, anche nei villaggi più isolati del paese dove i santi e le confessioni sono celebrati con grande clamore. Alcune delle vacanze più importanti che puoi frequentare in base al tuo programma:

2 febbraio: la Vergine della Candelora.

È stato nominato nella visione di un prete gesuita della Vergine Maria che combatte un demone. Questa festa dura due settimane; Il giorno principale è il 2 febbraio. Considerato un carnevale, è caratterizzato da numerose sfilate e gare di danza popolare. I giorni 10 e 11 febbraio sono anche due giorni importanti a Puno perché le gare di ballo tra i diversi quartieri della città si svolgono nello stadio e nelle strade. Poi, i costumi più folli e colorati illuminano la capitale dell'Altiplano, che vive solo per il festival fino al 15 febbraio.

Settimana santa

È l'ultima settimana di Quaresima. I festeggiamenti iniziano il giovedì dopo la domenica delle Palme e durano fino alla domenica di Pasqua. Le processioni si svolgono in tutto il paese, con grandi figure come icone religiose come la Vergine Maria. Le processioni più impressionanti e famose si trovano nelle città di Ayacucho, Cusco e Huaraz. Queste feste sono associate con antiche credenze ancestrali di tradizioni cattoliche importate dall'Europa.

Ponte Q'eswachaca

Ogni anno, le comunità di Huinchiri, Chaupibanda, Ccollana Quehue e Pelcaro si incontrano per ripristinare l'ultimo ponte Inca in Perù. Questo ponte è realizzato interamente con corde d'erba intrecciate e richiede un restauro annuale. Durante questi 4 giorni, questa è l'occasione per celebrare questo evento insieme. Un'esperienza unica e indimenticabile da condividere con noi!

31 de mayo de 2015: Qoyllur Rit'i

Questa è una delle più grandi celebrazioni native in America Latina, che riunisce oltre ottantamila pellegrini ogni anno. "Ccoyllor Ritti" è una parola quechua che significa "Stella di neve", questa credenza andina è stata trasformata e adattata dalla religione cattolica, per essere sostituita da Taytacha Qoylloriti, il "Signore delle nevi". Il popolo della zona di Ocongate (situato alle 2:30 di Cusco) esegue un rituale annuale, il cui simbolo è l'icona di Cristo, che significa l'integrazione dell'uomo nella natura. Questo festival non è solo associato alla fertilità del suolo, ma anche agli spiriti di animali e montagne (apus) e altri dei guardiani. Il rito principale si svolge ai piedi del monte Sinakara, dove ci sono lunghe processioni di pellegrini da tutte le regioni.

4 giugno 2015: Corpus Christi.

Prima dell'arrivo del cattolicesimo in Perù, c'era una festa nativa per celebrare i 14 re e imperatori inca di Cusco, la capitale dell'impero. Le persone hanno fatto processioni delle mummie dei loro re morti attraverso la città. Sorpresi da questa pratica, gli spagnoli sostituirono le mummie con 14 icone cattoliche elegantemente vestite. Poi, ogni anno dall'inizio dell'era coloniale, tutte le parrocchie di Cusco e dei suoi dintorni portano il santo patrono in processione alla cattedrale per benedirlo.

24 giugno: Inti Raymi

Questo festival è una ricostruzione della Festa del Sole che era in vigore nell'Impero Inca e celebrava il solstizio d'inverno, il giorno più corto dell'anno, segno della fine dell'anno agricolo e dell'inizio di un altro. Adoravano il sole onorandolo con molti sacrifici animali e con offerte per assicurare il suo ritorno e, quindi, la bella stagione. Molte danze e costumi inca sono ricostruiti attraverso un grande spettacolo che presenta migliaia di attori durante il giorno. La rappresentazione si svolge sul sito della fortezza di Sacsayhuaman, aggiungendo allo stesso tempo una dimensione storica e mistica.

16 luglio: Virgen del Carmen (Nostra Signora del Monte Carmelo)

Questo festival è ereditato direttamente dalla tradizione cattolica spagnola. Si riferisce a un'apparizione della Vergine Maria sul Monte Carmelo, in Israele. Uno dei luoghi di culto della Virgen del Carmen si trova a Paucartambo, in Perù. Nella regione di Cusco ci sono sfilate di ballerini con costumi colorati, e quel giorno la Vergine benedice i partecipanti e prende i demoni.

28 luglio: Festa nazionale (giorno dell'indipendenza).

Commemora la dichiarazione di indipendenza del Perù di José San Martín, che ha preso Lima il 28 luglio 1821. In questa occasione si svolgono parate militari e sfilate di studenti in tutto il paese.

15 agosto: The Virgin Asunta (la Vergine dell'Assunzione).

Come in tutti i paesi cattolici, l'Assunzione è una festa importante. Il 15 agosto ci sono processioni e feste nelle principali città.

14 settembre: Il pellegrinaggio del Signore di Huanca (Signore di Huanca)

Questo pellegrinaggio è un evento annuale che si svolge in memoria degli Inca sfruttati nelle miniere dagli spagnoli durante l'era coloniale. Il Signore di Huanca divenne l'icona dei lavoratori poveri e maltrattati. Il 14 settembre, gli abitanti di Cusco vanno a Huanca, una città vicino a Pisaq, dove si trova il santuario del Signore di Huanca.

Informazioni di viaggio

ORA DIFFERENZA

Tra Inghilterra e Perù, c'è una differenza di 6 ore da marzo a ottobre (periodo estivo). Tuttavia, da novembre a febbraio, ci sono solo 5 ore di differenza. Tra Quebec, Canada, c'è solo una differenza di un'ora da marzo a ottobre e nessuna differenza da novembre a febbraio.

ENERGIA ELETTRICA

Tensione: 110 / 220V Frequenza: 50/60 Hertz. Ci sono 2 tipi di prese elettriche in Perù: Anche se a volte è possibile connettere i tuoi dispositivi nel secondo tipo, ti consigliamo di portare un adattatore universale per il tuo viaggio in Perù. Nella giungla amazzonica, l'accesso elettrico è limitato a poche ore al giorno. Ti consigliamo di ricaricare le batterie prima di arrivare a Puerto Maldonado.

TELEFONO E TELECOMUNICAZIONI.

Dal Perù, è molto facile comunicare con amici e familiari; Ci sono molte cabine telefoniche e la copertura di Internet è molto buona. Per chiamare dal Perù in Inghilterra: 00 + 44 + numero di telefono del vostro corrispondente. Per chiamare dal Perù al Canada: 00 + 1 + numero di telefono del vostro corrispondente. Per chiamare dall'Inghilterra / Canada in Perù: 00 + 51 + prefisso della città (senza 0) + numero di telefono del vostro interlocutore.

MAIL:

Troverete le cassette postali in tutti gli aeroporti e nella maggior parte degli hotel. Tuttavia, ti consigliamo di preferire le posizioni centrali. È necessario avere almeno 10 giorni per il destinatario di ricevere una lettera da Lima.

Copyrights © 2018 Terandes. Tutti i diritti riservati