I nostri viaggi

Destinazione

SOCIETÀ

TESTIMONIANZA

CONTATTO

blog

LINGUE

AL CUORE DELLE COMUNITÀ ANDINE   4.5

Descrizione

Un percorso differente, fuori dai sentieri battuti, incontrando le comunità peruviane. Innanzitutto potrete conoscere gli artigiani d’Ichimay Wari a Lima; quindi proseguirete la vostra immersione attraverso le comunità della regione del Cusco, in particolare nella valle sacra: Patabamba, Huchuy Qosqo, Patacancha e Maras, per concludere il soggiorno sul lago Titicaca, con gli abitanti locali di Llachon ed Amantani. Durante questo viaggio potrete scoprire le attività quotidiane e le tradizioni ancestrali della popolazione del luogo, conoscendo così in profondità l’autentica cultura peruviana..

Galleria


Al vostro arrivo all’aeroporto internazionale di Lima, il nostro personale si occuperà dell’accoglienza e del trasferimento in hotel.

Volo diretto ad Arequipa, conosciuta anche come la città bianca. All’arrivo, trasferimento in hotel per poi iniziare la visita della città. Partiremo dal centro di epoca coloniale: la cattedrale, la chiesa dei Gesuiti e il Convento di Santa Catalina, una vera e propria città nella città con le sue strade fiancheggiate da abitazioni colorate; nel pomeriggio visiteremo i belvedere di Cayma e Yanahuara, che offrono una favolosa vista panoramica dei vulcani circostanti. A fine giornata, se vorrete, potrete visitare il Museo dei Santuari Andini che ospita i resti di diverse mummie risalenti a più di 500 anni fa e ritrovati nel ghiaccio delle montagne vicine. Rientro in hotel.

La mattina presto dopo colazione inizieremo il tour con l’escursione al Canyon del Colca, uno dei canyon più profondi del mondo (3.500 metri). Passeremo per il belvedere dei vulcani (4.900 m) e, dopo 3 ore di viaggio, arriveremo a Chivay, la capitale del Canyon: qui visiteremo il villaggio e il suo mercato tradizionale. Poi proseguiremo per il villaggio successivo: Yanque, dove saremo accolti dagli abitanti locali che ci accompagneranno in questa parte del viaggio. Dopo pranzo, visiteremo le loro case, ciascuna con caratteristiche particolari.

Dopo colazione, passeremo la mattina con gli abitanti del posto per scoprire il loro stile di vita e le attività quotidiane, come la fabbricazione di tessuti, pitture, ecc. Dopo pranzo, ci dirigeremo verso il villaggio di Cabanaconde, dove faremo una breve camminata fino al belvedere Achachiua. Da questo luogo godremo di una splendida vista del Canyon del Colca e del fiume. Nel pomeriggio torneremo al villaggio di Cabanaconde, dove avremo il resto della giornata a disposizione per svolgere attività personali.

Dopo colazione, ci dirigeremo al luogo conosciuto come “Cruz del Condor”, dove potremo ammirare uno degli uccelli più grandi del mondo, “il Condor delle Ande”, che con il suo maestoso volo ci offrirà uno spettacolo indimenticabile e affascinante. Proseguiremo il viaggio in direzione delle sorgenti di acqua termale di “La Calera”, situate nella parte alta di Chivay, dove potremo rilassarci con un bel bagno. Nel pomeriggio, ci dirigeremo verso la penisola di Capachica, sulle sponde del lago Titicaca. All’arrivo, saremo accolti dalla popolazione locale di Llachon, dove passeremo la notte in una delle loro case.

In mattinata ci dirigiamo verso la città di Puno per salire sull’imbarcazione che ci porterà alle isole galleggianti degli Uros, costruite con totora (giunco) e ancorate al fondo del lago con dei tronchi di Eucalipto perché non vadano alla deriva. I loro abitanti vivono di caccia, pesca e artigianato. In seguito, l’imbarcazione ci porterà all’isola di Taquile, con i campi realizzati a terrazza e dove i suoi abitanti vivono ancora nel modo tradizionale tipico degli Incas, in una sorta di comunismo, in cui la proprietà è privata, ma il lavoro è collettivo; le circa 300 persone che vivono nella comunità lavorano un giorno per se stesse ed uno per la comunità. La popolazione di Taquile è autosufficiente e vive ancora seguendole regole e i principi indicati dagli Incas del “non rubare, non mentire e non essere pigro”, abitudini che sono rimaste immutate per secoli. Nel pomeriggio torneremo a Puno.

La mattina presto ci dirigeremo alla città di Cusco. Lungo il viaggio attraverseremo l'altopiano di Collao, dove faremo una sosta nella città di Pucará (a 70 km), famosa per il suo artigianato, con i popolari "tori di Pucara". Visiteremo poi La Raya, un centro di allevamento di camelidi americani (lama, alpaca, vigogna). Proseguendo il viaggio arriveremo al centro arecheologico di Raqchi, santuario costruito dal Re Inca Pachacutec in onore del dio Wiracocha; questa struttura ha una grande parete centrale con la base scolpita in pietra che mostra in pieno la raffinata architettura Inca, le altre pareti sono costituite da grandi blocchi di adobe (mattoni impastati di argilla). Inoltre, la struttura dispone di due colonne laterali circolari e tutto attorno al tempio si notano i resti di diversi edifici che un tempo erano abitazioni e magazzini. Dopo la visita a Raqchi riprenderemo il viaggio fino alla cittadina di Andahuaylillas, dove visiteremo la Chiesa di San Pedro, meglio conosciuta come la "Cappella Sistina d'America", caratterizzata da una straordinaria ricchezza e bellezza artistica. Infine, riprenderemo il viaggio diretti a Cusco e ci trasferiremo in hotel.

Dedicheremo questa giornata a visitare la capitale Inca nella città di Cusco. Il tour inizia con la Piazza delle Armi e la Cattedrale, monumentale testimonianza religiosa con dipinti risalenti alla scuola cuschegna e molte collezioni di gioielli, argento e pietre preziose. Poi continueremo la visita nel Convento di Santo Domingo, dove troveremo i resti di quello che era l'antico Tempio del Sole, conosciuto anche come "Q’oricancha". L’escursione continua fuori città per visitare i complessi Inca di Q’enqo, Tambomachay, Puca Pucara e l’impressionante Fortezza i Sacsayhuamán, costruita strategicamente su una collina che domina la città di Cusco. Le sue mura sono formate da enormi rocce tagliate e messe una sull’altra con sorprendente precisione; alcune di queste superano i 2.7 metri

Inizieremo la giornata con un’escursione nella Valle Sacra degli Incas, lungo il fiume Vilcanota. Visiteremo prima di tutto la cittadella Inca di Pisac e il suo tradizionale mercato, dove avremo la possibilità di scoprire le usanze tradizionali del popolo e di acquistare le caratteristiche lavorazioni degli artigiani locali. Nel pomeriggio ci dirigeremo a Patabamba, dove passeremo la notte ospiti delle famiglie locali nelle loro case.

Oggi inizieremo una camminata attraverso un sentiero che ci condurrà al villaggio di Sihua e alla montagna di Pukamarca (3.900 m ), che domina il villaggio. Da questo punto potremo godere di una magnifica vista della Cordigliera di Vilcanota e della Valle Sacra. Dopo l'escursione raggiungeremo il canyon Puma Punku o "Porta del Puma", percorrendo un antico cammino Inca restaurato, Qapacñan o "il percorso reale". Dopo qualche ora arriveremo al sito archeologico isolato e misterioso di Huchuy Qosqo o "Cusco Piccola", dove vedremo splendide terrazze ed edifici in pietra e mattoni di adobe: qui gli abitanti locali ci daranno il benvenuto. 5-6 ore di escursione, salita: 225m / - 575m.

La mattina dopo la colazione continueremo il cammino verso la cittadina di Chinchero. Il sentiero ci condurrà gradualmente in un luogo chiamato “collo di Huallata” (4.418 m), da cui godremo di una vista fantastica della Valle Sacra, dominata dalle cime della catena montuosa all'orizzonte. Poi si scenderà fino al villaggio di Cuperalto, abitato da pastori che quotidianamente vigilano le loro greggi di camelidi andini (lama, alpaca, vigogna). All´arrivo ci metteremo in contatto con le famiglie che ci daranno ospitalità per la notte. 5-6 ore a piedi, salita: 470m / - 561m.

Dopo la visita ai resti archeologici di Chinchero, ci dirigeremo al villaggio di Maras, dove i suoi abitanti ci daranno il benvenuto. La mattina visiteremo il villaggio cominciando dal laboratorio del cappellaio, che svolge questo lavoro da più di 50 anni. Successivamente, visiteremo una casa dove i suoi abitanti ci insegneranno il processo di realizzazione della Chicha de Jora, bevanda tipica di mais fermentato. Dopo aver pranzato con le famiglie che ci ospiteranno, nel pomeriggio visiteremo un laboratorio di Panka (foglia del mais), dove un artista ci mostrerà i suoi lavori realizzati con questo materiale. Successivamente, ceneremo e ascolteremo i racconti musicali nella chiesa prima di andare a dormire.

Dopo aver salutato le famiglie che ci hanno ospitato, ci dirigiamo verso il villaggo di Ollantaytambo (circa un’ora di viaggio attraversando la Valle Sacra), dove godremo di una vista spettacolare del fiume Vilcanota. Una volta arrivati, visiteremo il villaggio e i suoi resti archeologici, che ci regaleranno un bellissimo panorama della Valle Sacra. Questa sarà un’ottima opportunità per conoscere meglio gli Incas e il loro stile di vita. Scenderemo nel cuore di quest’antica città inca per pranzare e in seguito prenderemo il treno per Aguas Calientes, ai piedi della famosa cittadella di Machu Picchu. Arrivo e sistemazione in hotel. Pomeriggio libero.

Questa giornata sarà emozionante. Nelle prime ore della mattina lasceremo l'albergo per prendere il minibus da Aguas Calientes in direzione della città di Machu Picchu, “montagna vecchia”, che si trova ai piedi dell’omonima montagna. Visiteremo questo gioiello dell’architettura Inca situato in mezzo ad una vegetazione tropicale in buono stato di conservazione. Potremo visitare i suoi caratteristici quartieri, piazze, case reali, aree agricole, strade e osservatori. Dopo la visita guidata avrete il tempo per raggiungere l'Inti Punku o "Porta del Sole", situata ad un’altezza di 2.700 metri che offre una fantastica vista panoramica di Machu Picchu. Nel pomeriggio è previsto il ritorno in autobus ad Aguas Calientes, da cui prenderemo il treno per Ollantaytambo. Un autista ci ricondurrà alla città di Cusco.

Oggi ci dirigeremo all’aeroporto di Cusco per prendere il volo aereo verso la città di Lima, la capitale del Perù. Poi prenderemo il volo aereo diretto in Italia.

ACCOMPAGNAMENTO

Visite guidate individuali o di gruppo in tutte le fasi del viaggio con accompagnatori peruviani di lingua italiana. Il viaggiatore avrà a disposizione una guida locale diversa per ogni regione visitata secondo la propria specializzazione, tenuto conto del fatto che occorrono preparazioni specifiche per ogni zona visitata; il loro livello di conoscenza della lingua italiana può variare da una regione all'altra. L’accoglienza nelle differenti località sarà eseguita da un accompagnatore di lingua italiana. É possibile richiedere un accompagnatore di lingua italiana che segua tutti gli spostamenti.

SISTEMAZIONE

In Perù , le norme del regolamento alberghiero sono diverse da quelle comunemente vigenti in altri Paesi Ecco alcuni utili dettagli per ogni tipologia di alloggio: - Rifugio: infrastruttura rudimentale con bagno in comune, senza acqua calda; le camere sono semplici ma pulite. - Campeggio: grazie all'organizzazione dei nostri cuochi e al gruppo di portatori, il viaggiatore potrà rilassarsi con tranquillità dopo una lunga giornata di escursioni; abbiamo una tenda-cucina, una tenda- mensa per la consumazione dei pasti e una per l’igiene personale. Per chi viaggia in coppia o desidera una maggiore privacy, mettiamo a disposizione piccole tende a due posti. saranno inoltre a disposizione un comodo materasso e un recipiente di acqua calda all'inizio e alla fine di ogni giornata per l’igiene personale e naturalmente provvederemo alla preparazione di pasti caldi e sostanziosi. - Case Rurali tipiche del luogo: Comfort di base, bagno in comune, senza acqua calda e a volte, senza acqua corrente, le camere sono semplici ma pulite, a volte senza elettricità e senza porte chiuse (tuttavia, non vi è alcun problema di sicurezza). - Albergo 2 * e 3 * (standard locali): camere confortevoli, semplici e pulite con bagno privato e doccia calda, alcuni alberghi offrono camere con cassetta di sicurezza, riscaldamento e mini-bar. - Albergo 4 * e più ( standard locali ) : ottima qualità, camere spaziose e letti confortevoli, servizio di alta qualità; in genere dispongono di tutti gli optional ( cassaforte, riscaldamento , mini bar ... ) . In base alla disponibilità, selezioneremo le strutture la cui posizione permetta di godere al meglio della città e delle sue attrazioni.

PASTI

Al fine di affrontare il percorso con maggior tranquillità, i nostri programmi includono alcuni pasti: di solito quelli durante il trekking (cibi freddi a pranzo e caldi a cena) e durante alcuni viaggi per godere a pieno dei luoghi e del panorama (sulla Strada Puno - Cusco, la Valle Sacra, ecc.) Per i pasti non inclusi, in media il costo si aggira fra i 5 e i 13 USD per persona (secondo la categoria del ristorante). In questo modo potrete scegliere il momento, il luogo e il menù a vostro piacimento. Durante le passeggiate, come nei trekking saranno offerti piatti freddi a pranzo e caldi a cena. Nelle cascine tipiche, gli abitanti del posto vi faranno scoprire una cucina semplice ma deliziosa preparata con prodotti agricoli locali, serviti in sale da pranzo appositamente dedicate agli ospiti.

TRASPORTI

Gli spostamenti sono effettuati con veicoli privati per quasi tutta la durata del viaggio, i servizi di bus o auto private saranno gestiti da un autista di lingua spagnola, che sarà disponibile a fare pause e fermate non programmate per scattare foto, fare acquisti o per altre vostre esigenze. Alcune eccezioni: I tragitti Lima – Huaraz – Mancos e Huaraz - Lima si effettuano in autobus di linea confortevoli e sicuri.

CONTATTACI

Grazie per il tuo interesse ad avere un'esperienza di viaggio personalizzata con Tierra de los Andes Peru.

TOUR CORRELATI

INFORMAZIONI

  • da 2565.00
  • 15 G/ 14 N
  •    
  • categoria :
  • Scoperta.

  • *Prezzo in dollari a persona in base a 1 partecipanti.

  • citazione

SERVIZIO DI ASSISTENZA

00-51-84-247277